Blog


Come guadagnare con le Opzioni Binarie

Una nuova tendenza del trading online è quella di offrire investimenti facili con le Opzioni Binarie.
Le opzioni binarie, sono strumenti di trading in cui il payoff si basa su una previsione fatta al momento della sottoscrizione dell’opzione. Nella pratica investendo sulle binarie si prevede l’andamento di crescita o di ribasso di un asset specifico. Se la previsione fatta risulterà corretta il guadagno sarà quello stabilito al momento della sottoscrizione del contratto, se la previsione risulterà errata, si perderanno i soldi dell’investimento.
Come detto, con le opzioni binarie il guadagno non dipende dalla differenza di valore tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita, o magari da una percentuale prestabilita su tale differenza: il guadagno dipende soltanto dalla correttezza della previsione fatta quando si sottoscrive l’opzione.
Esistono diversi tipi di opzioni binarie: quelle semplici che rispondono al meccanismo sopra descritto, quelle di tipo interval (in cui si stabilisce un intervallo di valore su cui si troverà l’asset alla data di scadenza dell’opzione), e quelle touch (in cui si scommette sul fatto che l’asset toccherà un determinato valore anche solo per un momento).

opzoini-binarie up downGrazie a queste peculiarità appena descritte le opzioni binarie si posizionano come strumento facile da utilizzare ed accessibile anche ai trader che si affacciano per la prima volta sui mercati. Da parte loro i broker online offrono una vasta gamma di opzioni binarie destinate ad un pubblico vasto: dal neofita del trading al trader esperto che vuole diversificare i propri investimenti.
Le regole di base per chi ha voglia di confrontarsi con il mondo delle opzioni binarie sono poche, chiare e facili da apprendere e da applicare. Tuttavia non si può prendere il trading in binarie come una scommessa su una partita a tennis: anche se molti analisti, per denigrare lo strumento, accostano il mercato di opzioni binarie alle mere scommesse, è bene sapere che una seppur minima conoscenza dei mercati è essenziale per chiunque, e attraverso qualsiasi strumento, si cimenti nel mondo del trading online.

Oltre ad una corretta informazione è bene utilizzare piattaforme di trading solide e sicure, meglio se certificate dagli enti preposti: non dimenticando mai che si stanno investendo (e quindi mettendo a rischio) i propri soldi.
Dall’altra parte è sempre bene avere in mente un proprio piano di gestione del denaro che si desidera investire, diversificando le scelte e puntando sulle operazioni più sicure. Altrettanto importante è avere una strategia d’investimento: non ci si può alzare al mattino e decidere di comprare qualche opzione binaria o puntare magari su qualche altro strumento d’investimento, gli investimenti vanno ragionati ed inseriti in un quadro d’insieme.
Da parte loro le opzioni binarie offrono opportunità di guadagno davvero interessanti: sono infatti strumenti che permettono realizzazioni anche in tempi brevissimi e che offrono marginalità di tutto rispetto, che possono arrivare anche al 90% dell’costo d’acquisto. Tuttavia è altrettanto vero che le perdite con le binarie sono del 100%.

Appare perciò fondamentale affidarsi a piattaforme che mettano a disposizione tutte le informazioni per garantire al trader un investimento sicuro e basato su dati ragionati.
Altrettanto importante è informarsi prima sui costi e le commissioni che trattengono i gestori delle piattaforme, onde evitare di lasciargli la buona parte dei guadagni realizzati.

Continuar leyendo →



Cosa sono le Opzioni Binarie

Nel mondo del trading online occupano un posto di tutto rispetto le Opzioni Binarie.
Le opzioni binarie, dette anche digitali, è un tipo di opzione in cui il guadagno che può esserne tratto ha un importo fisso. Chi investe nelle binarie, in buona sostanza, scommette sull’andamneto di un asset sottostante, prevedendo un trend di crescita o di ribasso.

Trading con Opzioni BinarieIl payoff che se ne può ricavare è un importo fisso già conosciuto al momento della sottoscrizione dell’opzione, che non dipende dal differenziale tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita, ma esclusivamente dal effettivo realizzarsi della previsione fatta al momento della sottoscrizione delle opzioni.
L’opzione binaria è così definita proprio perché ci sono solo due possibilità sull’esito dell’investimento: se si è indovinato l’andamento dell’asset si guadagna una cifra stabilita al momento della sottoscrizione del contratto, se non si indovina si perde quanto investito.
Le opzioni binarie sono la grande novità del trading online. I migliori broker online tendono ad offrire investimenti su tali strumenti finanziari perché una volta accertato che i neofiti del trading tendono ad utilizzare principalmente il web per iniziare la propria attività d’investimento, fornirgli strumenti di facile utilizzo come le opzioni binarie, può essere molto importante per acquisire nuovi clienti.

L’investimento che si stipula con opzioni binarie può essere fatto con scadenze che variano dal brevissimo periodo al lungo termine.
Oltre a questo semplicissimo tipo di opzioni binarie, per lo più dedicate a trader che non possiedono informazioni specifiche dei mercati e che vogliono iniziare ad investire qualche euro nel trading online, ne esistono altre, sicuramente più complesse e dedicate a trader che conoscono già i mercati e che dunque possono azzardare previsioni più specifiche. Si tratta delle opzioni binarie interval e touch: con le prime si prevede un intervallo di valore esatto in cui si troverà l’asset su cui si è investito alla data di scadenza dell’opzione sottoscritta (prevedo che fra tre mesi l’asset “x” avrà un valore compreso tra 2,50 e 2,75); con le opzioni binarie touch si prevede invece un valore specifico che l’asset assumerà anche soltanto per un istante (prevedo che l’asset “x” toccherà anche solo per un momento il valore di 3,50).

Riguardo alle opzioni binarie sono stati condotti studi anche importanti, il più famoso è sicuramente quello realizzato da professor Sanford J. Grossman della Pennsylvania University che attraverso la sua teoria delle azioni binarie ha costruito modelli matematici tesi ad individuare con precisione le probabilità relative ad un investimento.

In verità, ci sono anche alcuni detrattori delle opzioni binarie, che considerano questo strumento una mera scommessa, priva di elementi tipici del trading finanziario che invece comporta la conoscenza di nozioni e notizie specifiche e capacità di analisi del mercato.
In conclusione si può affermare che le opzioni binarie sono uno strumento semplice ed alla portata di tutti cloro che desiderano affacciarsi nel mondo del trading o che vogliono differenziare la gamma dei propri investimenti.

Continuar leyendo →



Introduzione al Foreign Exchange Market

Il Foreign Exchange Market, detto più comunemente e sinteticamente Forex, FX, o mercato valutario, è il mercato più grande al mondo e rappresenta un buon modo per guadagnare stando comodamente a casa (o ovunque si voglia) e lavorando poche ore al giorno con un computer, un tablet o uno smartphone.

Oggi operare sul mercato valutario è un’attività alla portata di tutti, sia per i minimi investimenti iniziali richiesti, sia perché è possibile collegarsi alle piattaforme da qualunque device connesso alla rete.

Anche mentre siete in viaggio, o in vacanza, potete, magari dal vostro smartphone, controllare la situazione del mercato, e anche aprire e chiudere posizioni.

Breve storia del Forex

tradingDa qualche anno il Forex è molto noto e amato da un numero crescente di persone, che vi si avvicinano grazie alla sempre maggiore semplicità d’uso delle più note piattaforme di trading online.

Inizialmente operare su questo mercato non era certo così facile. Il Forex Market è un mercato monetario interbancario, creato nel 1971 e che ha oggi una media di scambi giornalieri pari a circa 4 trilioni di dollari.

Si tratta di un mercato enorme, con una grandissima liquidità, nel quale la valuta più scambiata sono i dollari americani.

La diffusione di Internet ha reso più semplice e democratico l’accesso ai mercati, non serve essere dei broker professionisti e neppure disporre di grande liquidità. Alcune piattaforme consentono di iniziare a fare trading online, anche con le valute, caricando sul proprio conto cifre quasi irrisorie, come ad esempio 50 euro.

Quanto si guadagna con il Forex

valuteOperando nel Forex è possibile guadagnare molto bene, tanto che per molte persone questo è diventato un secondo lavoro, e altri si sono dedicati esclusivamente allo scambio di valute.

Rispondere alla domanda del titolo, ovvero quanto si guadagna con il Forex non è possibile, molto dipende dal proprio profilo di rischio, dalla propria abilità ed esperienza, e dal tempo che si dedica a questa attività.

Il Forex comunque, come detto, può diventare un lavoro a tutti gli effetti, quindi garantire entrate che permettono di vivere e mantenere la famiglia.

Il Forex non è un gioco

Molti si approcciano al Forex in modo sbagliato, e tanti tra questi finiscono con perdere denaro, e magari per etichettare il mercato valutario, o più in generale il trading online, come una fregatura. Naturalmente non è così. Scambiando valute, così come anche azioni o materie prime, è possibile guadagnare molto bene, a patto però che si sappia quello che si sta facendo.

Non ci si può improvvisare trader. Abbiamo detto che oggi iniziare ad operare nel Forex è molto semplice, grazie alla Rete, ma questo non significa affatto che sia anche facile guadagnarci.

Per approcciarsi correttamente al Forex il primo passo da compiere è quello di formarsi a dovere. Per poter prevedere (o almeno provarci) l’andamento dei mercati, servono studio e aggiornamento continui.

Prima di iniziare quindi documentatevi online, e magari investite qualche euro in dei libri. Il passo successivo potrebbe essere quello di seguire dei corsi tenuti da trader esperti.

In fine, usate per un periodo non troppo breve la modalità demo (con soldi finti) della piattaforma che avrete scelto, così da familiarizzare con le sue funzionalità, e con il mercato.

Solo quando per mesi, simulando, otterrete buoni risultati in maniera continuativa, sarete pronti per iniziare a fare sul serio, sempre senza esagerare.

Fare Forex non è come giocare al casinò. Non è questione di fortuna, se non siete certi di quello che fate, evitate di farlo. Ricordate poi che nessuno può prevedere sempre come andrà il mercato, quindi preparatevi anche a perdere dei soldi. La gestione del denaro è una parte fondamentale di quest’attività, anzi molti affermano che è la più importante in assoluto.

Continuar leyendo →